GHB

liquid ectsasy, gamma idrossibuttirato, g, juice, liquid x, droga dello stupro.

 

La sostanza:

Il GHB è impiegato in medicina con anestetico per il trattamento dell’insonnia grave e per facilitare la disintossicazione dall’alcol. Benchè non abbia nulla a che vedere con l’MDMA, il GHB ingerito in forma liquida per i suoi effetti euforizzanti e di aumento del piacere, è detto anche “liquid ectsasy”. Il GHB si presenta anche spesso sotto forma di polvere bianca cristallina. Stimola gli ormoni della crescita e favorisce il metabolismo dei lipidi, perciò viene utilizzato come sostanza ricostituente da chi pratica il body building.

 

Modalità di consumo:

Si trova in forma di liquido incolore e inodore, denso e con un sapore leggermente salato, contenuto in bottiglie di plastica o sotto forma di polvere bianca (da bere disciolta in un liquido) o in pastiglie.

 

Quantitativi:

A basse dosi ( 1 -2 gr equivalenti ad un cucchiaino di polvere) presenta effetti simili agli alcolici: sensazioni di disinibizione, piacere diffuso, rilassamento, sensualità, loquacità. Con un dosaggio superiore ai 2.5 grammi può provocare intontimento, perdita di coordinazione dei movimenti, convulsioni, forte sonnolenza e narcosi (un sonno comatoso, con attività onirica, che può durare fino a 24 ore); il passaggio dalla veglia al sonno può essere repentino.

 

Effetti e rischi:

Il GHB induce un intenso stato di rilassamento e tranquillità accompagnato da euforia. Ansia e inibizioni si dissolvono in una sensazione di calore emotivo e sonnolenza piacevole. Questa sostanza viene spesso utilizzata come droga afrodisiaca per migliorare le prestazioni sessuali. Gli effetti cominciano a farsi sentire una ventina di minuti dopo l’assunzione e durano tra le 2 e le 3 ore. Fra gli effetti indesiderati si segnalano stati confusionali, difficoltà progressiva a coordinare i movimenti e di coerenza nella verbalizzazione fino a sedazione totale; inoltre forti attacchi di nausea, vomito e difficoltà muscolari. Nei casi più gravi di overdose sono state osservate convulsioni, collasso e coma. Sono stati riportati casi di violenza carnale legati al consumo di altre dosi di GHB (cosa che ha fatto guadagnare al GHB la nomea di droga da stupro), quindi occhio a quello che bevi: se la tua bevanda ha uno strano sapore salato che non dovrebbe avere, fai molta attenzione!

 

ATTENZIONE:

Informati sull’origine del GHB che ti viene offerto.

Chi consuma GHB dovrebbe sistemarsi con la massima comodità in posizione seduta o sdraiata.

Prima dell’assunzione, verifica scrupolosamente il dosaggio. Se non senti ancora gli effetti, aspetta. Le overdose sono spesso causate da ulteriori consumi. Se non sei assolutamente certo della concentrazione della sostanza attiva nel liquido, assumi sempre una dose ridotta. Il sovradosaggio comporta rischi elevati.

Non assumere mai GHB da solo poiché il rischio di effetti indesiderati è alto e potresti aver bisogno di assistenza.

Sotto l’effetto di elevate dosi di GHB scompare il riflesso palpebrale. Per persone senza qualifica medica è pertanto difficile stabilire se un consumatore di GHB sia profondamente addormentato o in coma. Se sei in dubbio chiama il 118.

Le persone epilettiche non dovrebbero in nessun caso assumere GHB.

Tieni a portata di mano tutto ciò che non potrebbe servirti dopo l’assunzione dei GHB: preservativi, crema lubrificante, olio per massaggi, bibite.

Se dopo l’assunzione di GHB si viene colti da malori di varia natura non bisogna avere paura di chiamare il 118, soprattutto se si hanno sintomi psichici (sensazione di morte imminente, paranoie e allucinazioni) o fisici (sensazioni di svenimento, incapacità di stare in piedi, tremori, forti dolori in testa, dolori al petto, alla schiena, al braccio o al collo). Se vi trovate ad una festa ed è presente l’Unità Mobile di Riduzione dei Rischi o servizi simili chiedi aiuto agli operatori.

 

Mix:

GHB + EROINA, KETAMINA, OPPIO E ALTE DOSI DI ALCOOL: è molto pericolosa e può anche condurre alla morte per arresto respiratorio.

GHB + ALCOOL: anche a piccole dosi può portare al collasso.

 

Informazioni legali:

Se la tua professione rientra in quelle cosiddette “ a rischio “ cioè che possono recare danni a terzi, puoi essere sottoposto in qualsiasi momento a test antidroga e antialcol. Se vieni trovato positivo puoi essere sottoposto a misura restrittiva, sospensione della mansione fino alla perdita del lavoro. La polizia può effettuare il test della saliva se ha il sospetto di consumo di stupefacenti, se risulti positivo alla guida viene applicata la pena massima che arriva fino a 6000 euro di multa, 2 anni di sospensione patente e 1 anno di arresto. Il GHB viene metabolizzato al 98% entro 2/8 ore ed espirato sotto forma di CO2 (anidride carbonica), dopo di che non è più riconoscibile nell’organismo.